Sul margine d’una passione | Mostra dei borsisti dell’Accademia d’Ungheria di Roma | 2021.

Accademia d'Ungheria, Palazzo Falconieri, Roma 2021. April 26. – May 18. video documentation

Pilinszky János: Egy szenvedély margójára

(Italiano)
Pilinszky János: Al margine d’una passione

Un bambino a spasso in riva al mare,
tra gli altri sassi ne trova uno sempre,
che gli apparterrà per un tempo eterno,
e non potrà mai esser’ di nessun altro.

Stringe forte il suo tesoro imperdibile!
Nella sua mano pulsa tutto il suo cuore,
il sasso nella sua mano è talmente unico,
con lui egli stesso è diventato solitario.

Non si libererà mai più di questo sasso.
Si gira verso l’acqua e lo getta lontano.
E’ senza suoni questa separazione muta,
eppur’ mugghiando tutto il mare la rimanda.
{tradotto: Cikos Ibolja}

 

(English)
Pilinszky János: Onto The Margin Of A Passion 

A small child along the seashore
will always find among the plenty a pebble
that’s been his since times immemorable,
and could never belong to anyone else.

He clutches the unlosable so tightly!
In his hand his whole heart is throbbing,
the stone is so one and only in his fist,
with it he became, too, so lonely.

He can’t ever again get rid of it.
Turns towards the sea, throws it far away.
No sound can be heard of this mute breakup,
still the whole sea rumbles it back in dismay.
{translated: N. Ullrich Katalin}

Sul margine d’una passione | Mostra dei borsisti dell’Accademia d’Ungheria di Roma | 2021.